Max Ballet Academy – saggio di danza – foto di Alessandro Guerrini

Le foto di questa galleria sono relative al saggio di danza della Max Ballet Academy tenutosi recentemente presso l’OBI Hall a Firenze. Un plauso a tutte le ballerine ed ai ballerini, agli allievi ed agli insegnanti che hanno partecipato regalandoci una serata emozionante. Molto belle sia le coreagrafie che i costumi.

Alessandro / GPH

Coffee Killers – foto di Alessandro Guerrini

Una piacevole serata di fine maggio passata tra amici a Firenze in compagnia dei ‘Coffee Killers‘, detto alla toscana gli “Ammazza Caffè”! Il trio è composto da Francesca Cappuggi (voce), Matteo Mattolini (basso e voce) e Tiziano Ceretelli (chitarra e voce) e suona, come recita il loro motto, “pezzi che solo noi abbiamo il coraggio di fare!” spaziando dagli anni 70 fino ad arrivare ai giorni nostri. Data la dimensione microscopica e raccolta del palco è stato fortunatamente possibile scattare le foto a distanza decisamente ravvicinata.

Alessandro / GPH

De Iri(s)bus, macchie di colore – foto di Alessandro Guerrini

Il Giardino dell’Iris è un angolo nascosto della città di Firenze cui si accede da un lato del Piazzale Michelangelo: nasce nel 1954 per dare spazio ad un concorso internazionale annuale ormai giunto alla 57° edizione. Và detto che, pur godendo della vista spettacolare sull’intero centro storico, il giardino in sè non è tenuto in grandissime condizioni: un vero peccato! Però le macchie di colore di questi fiori stupendi, sgargianti e non, rimangono. Anche in una giornata grigia di maggio come quella in cui sono state scattate le foto di questa galleria. Non vi è un ordine particolare nè conosco singolarmente le specie: ho semplicemente seguito il mio istinto cromatico.

Buona visione!

Alessandro / GPH

Presentazione del libro “Io Amo Firenze” alla Feltrinelli di Firenze – foto di Alessandro Guerrini

Ieri sera ho assistito presso la Feltrinelli International alla presentazione del libro di Elena FarinelliIo Amo Firenze“, tratto dal suo storico blog sulla città toscana. Nel libro sono state pubblicate, tra le altre, quattro mie fotografie, che ho avuto il piacere di mettere a disposizione di Elena per il suo bel progetto. Presenti in libreria anche Filippo Giovannelli, curatore della collana di cui fa parte il libro, Leonardo Romanelli, noto giornalista e critico enogastronomico che ha scritto l’introduzione al libro, e l’editore EDK. Serata piacevole dove ho potuto toccare con mano il calore del pubblico di Elena che ha letteralmente invaso la piccola sala messa a disposizione dalla Feltrinelli: c’erano più di cento persone, fatto decisamente insolito per la presentazione di un libro. Ed è stato molto bello vedere Elena commuoversi a più riprese, e con la massima naturalezza, per il riscontro avuto; la stessa naturalezza che è il ‘marchio di fabbrica’ del suo blog ormai da anni, ed a mio parere il motivo del suo grande e costante successo. La galleria che segue, frutto degli scatti effettuati per l’occasione, forse non rende a pieno e fino in fondo le emozioni che trapelavano dagli sguardi dei presenti ma spero che possa essere comunque piacevole. Per vedere invece le foto pubblicate dovrete fare un piccolo sforzo in più: il libro è disponibile nelle migliori librerie ed online su vari siti tra cui BOL ed IBS.

Il blog di Nelli (Elena) è  www.ioamofirenze.com.

Il blog di Leonardo Romanelli è  www.leonardoromanelli.it.

 

Alessandro / GPH

 

 

 

Hall of Fame Viola edizione 2012 – foto di Alessandro Guerrini

Si è svolta sabato 6 ottobre 2012 presso l’Auditorium Cosimo Ridolfi della CRF in Via Carlo Magno 7 a Firenze la prima edizione della Hall of Fame Viola organizzata dal Museo Fiorentina insieme alla società sportiva ACF Fiorentina. Condotta da David Guetta insieme a Mario Tenerani la cerimonia ha salutato e celebrato vari personaggi del presente e del passato che hanno contribuito, ognuno a suo modo, a fare la storia della società viola: tra gli altri presenti Giancarlo Antognoni, Davide Prade’, Andrea Galluzzo, Moreno Roggi, Egisto Pandolfini, Narciso Parigi, Rigoletto Fantappie’, Vincenzo Guerini, Kurt Roland Hamrin, Giuseppe Brizi, Luca Toni, Christian Rigano’Sandro Mencucci e Raffaele Righetti. Svelati inoltre per l’occasione in anteprima alcuni ritratti, opera dell’artista ed amico Claudio Sacchi, che andranno a far parte dei pezzi esposti al Museo Viola.

Il sito web del Museo Fiorentina è  www.museofiorentina.it.

 

Alessandro / GPH

 

 

Riccardo Tesi – foto di Donato ed Alessandro Guerrini

Questa galleria relativa al grande Riccardo Tesi è composta da alcuni scatti di Donato effettuati durante il concerto di ferragosto del 2006 con la formazione Banditaliana a Firenze negli spazi dell’ex manicomio di San Salvi e da altri scatti di Alessandro effettuati due anni dopo nel piccolo gioiellino che è il Teatro Regina Margherita di Marcialla, sempre in occasione di un concerto di Banditaliana.

Il sito di Riccardo Tesi è  www.riccardotesi.com

Alessandro / GPH

 

 

Accademia di Danza Città di Scandicci – saggio finale 2012 – foto di Alessandro Guerrini

Dopo l’esperienza del mese di gennaio sono tornato a fotografare gli allievi e gli insegnanti dell’Accademia di Danza Città di Scandicci che hanno partecipato al saggio finale di questo 2012 sempre presso l’OBI Hall a Firenze. Anche questa volta erano presenti diversi bambini tra i ballerini che, come spesso accade, hanno regalato delle bellissime emozioni per la gioia che hanno espresso muovendosi sul palco con la più totale naturalezza. I miei complimenti vanno in particolare anche alle ballerine più grandicelle, in particolare alcune veramente molto brave.

Buona galleria!

Alessandro / GPH

 

Accademia di Danza Città di Scandicci – “Abbracci 2012” – foto di Alessandro Guerrini

Un’esperienza molto particolare quella vissuta in occasione del saggio organizzato dall’Accademia di Danza Città di Scandicci nel  gennaio di quest’anno presso l’OBI Hall a Firenze in occasione di una serata di beneficenza Abbracci 2012. Non è la prima volta che scatto durante lo svolgimento di un saggio ma questa volta è stata davvero unica, sia per la destinazione del ricavato della serata per la presenza fra i ballerini sul palco di moltissimi bambini anche di giovanissima età che si sono prestati: l’entusiasmo di quest’ultimi nell’essere parte di ‘qualcosa di grande insieme ai grandi’ ed il loro stupore generato dall’enorme attenzione loro dedicata dal pubblico, oltre che la loro naturalezza sotto la luce dei riflettori, è stata veramente commovente. Come lo è stata la mia migliore ‘modella’ quando è andata in crisi non trovando più la sua mamma…

Buona visione!

Alessandro / GPH