Distanziamento – foto di Alessandro Guerrini

distanziamento - foto di alessandro guerrini

Distanziamento ordinato…..per l’inoculazione vaccinale (*). Ho trovato le strisce rigide con le quali sono bloccate le sedie sul pavimento semplicemente geniali. Non so chi ha sviluppato l’idea, ma è veramente un colpo di genio: tanto semplice quanto efficace.

Alessandro / GPH

(*) foto scattata all’interno del Mandela Forum a Firenze

3 pensieri riguardo “Distanziamento – foto di Alessandro Guerrini

  • 19 Maggio 2021 in 22:44
    Permalink

    La soluzione fotografata è veramente efficace. Sarebbe stata anche efficiente se, invece di essere lunga tanto da raggiungere la gamba più lontana della sedia anteriore, la striscia metallica si fosse fermata a quella più vicina. Non avrebbe più avuto 3 punti di ancoraggio ciascuna sedia ma, considerato il legame di essa con quella posteriore, oltre che con quella anteriore, i soli due punti di unione sarebbero stati sufficienti. Si sarebbe risparmiata una quantità significativa di materiale.
    Sarei curioso di conoscere il perché abbiano optato sulla soluzione più onerosa, tra le due.

    Rispondi
    • 19 Maggio 2021 in 23:14
      Permalink

      Ciao Carlo,

      immagino che la scelta sia dovuta ad una questione di stabilità sul lungo respiro: qualche ‘peso massimo’ per un movimento sbagliato potrebbe far cedere uno qualunque dei 3 punti di ancoraggio, ma ne rimarrebbero cmq 2 – 1 solo in quel caso renderebbe invece il tutto instabile. La mia è ovviamente solo una supposizione, non essendo io un esperto in materia. Diciamo, per usare un eufemismo calcistico, che forse hanno semplicemente giocato ‘in difesa’.

      Alessandro

      Rispondi
  • 25 Agosto 2021 in 15:07
    Permalink

    La striscia di collegamento, tra le file di sedie, non è portante. Non influenza la capacità di sopportazione del peso. Lascia perplessa una soluzione inefficiente. Più per curiosità.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *